#MUSE: Elena

Sono Elena, ho 28 anni e sono una graphic designer, ma faccio un pò fatica a definirmi così. Ho studiato Design a Bolzano, dove ho respirato un atteggiamento di grande apertura nei confronti del resto d’Europa e del mondo. In quel periodo mi sono sentita ripetere spesso che a Verona non avrei potuto costruire un futuro brillante e così, quando 3 anni fa, ho deciso di fare il “salmone controccorente” ed aprire il mio studio, l’ho chiamato Mezzopieno.

L’idea alla base di questo mio progetto ed il leitmotiv delle mie giornate è “problem solving” anzichè “problem creating”. Pensare positivo, vedere il bicchiero Mezzopieno, anzichè mezzo vuoto.

Quasi per sbaglio, durante la quarantena, è nato il progetto poivorrei, in collaborazione con le mie due sorelle che vivono rispettivamente in Svezia ed a New York. Inizialmente si trattava di una nostra personale lista di cose che avremmo voluto fare poi, finito il lockdown. Da li a pochissimo abbiamo creato un account instagram ed un un sito, invitando anche chi ci seguiva a raccontare quali erano i loro “poivorrei”. Siamo arrivate a pubblicare 90.000 frasi inviateci da moltissime persone.

Credo che il design non sia legato solo ad una questione estetica, ma ho sempre pensato che sia qualcosa al nostro servizio. Qualcosa che possiamo usare per indurre gli altri ad un cambiamento o ad un’azione. E’ stato bellissimo vedere l’impatto che questo progetto ha avuto sulla gente ed ancora più bello, è sapere che anche noi, a modo nostro, abbiamo portato un contributito per superare un momento per tutti così difficile.

Per me la “luce” è la bellezza non convenzionale, ovvero l’insieme dei dettagli che cogliamo in una persona e che la rendono speciale.

Elena indossa: Tuta TONIA Zebra Bluete
Se vuoi conoscere Elena la trovi qui: @elena_caricasole
Tutte le foto di Elena via Greta Casagrande


Continua a leggere…