#MUSE: Iulia

Il mio nome è Iulia e sono nata in Romania. Negli anni 80, con la mia famiglia, mi sono trasferita in Italia ed ora vivo in provincia di Verona. Ho un gatto che si chiama Afrodite e studio all’università di Padova, alla facoltà di scienze politiche. In futuro la mia ambizione sarebbe specializzarmi in diritti umani. Valori come l’uguaglianza ed il senso di giustizia mi hanno guidato nella scelta dei miei studi. 

Da sempre nutro una fortissima passione per tutto ciò che rappresenta una forma d’arte. Pittura, scultura, poesia e letteratura sono il mio pane quotidiano. Tra tutte le arti però quella che sento più vicina al mio modo di essere e di esprimermi è la poesia. L’idea che un testo lasci spazio all’interpretazione personale, al nostro modo di sentire, mi riempie d’emozione. La mia poesia preferita è “Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale” di Eugenio Montale perchè è malinconica e romantica. Apprezzo molto anche la scultura e l’opera che più mi affascina è “Amore e psiche” di Antonio Canova, che ho anche potuto ammirare dal vivo. Sogno di vivere a Parigi perchè il Louvre è il mio posto del cuore.

La luce è un tema su cui ho riflettuto davvero tanto. Sono una persona introspettiva, penso molto, a volte tendo ad isolarmi ed assecondare quella me che vive “di notte”. Per me luce significa trovare un equilibrio tra il mio “dark side” e la voglia di vivere, sperimentare e fare esperienza tipica della mia età.

Iulia indossa: Cappotto Corinna Rosso e abito Anna in fantasia rosa lurex nero.
Se vuoi conoscere Iulia la trovi qui: @sennuyer
Tutte le foto di Iulia via Greta Casagrande