#GIRLSINLUCE : Aurora Delle Rose

Raccontaci un po’ di te…

Sono Aurora e vivo a Pesaro, una piccola città di mare. Ho studiato Storia dell’Arte all’università di Bologna, materia alla quale sono legata fin da bambina perché vivo in una famiglia in cui l’arte è da sempre il pane quotidiano. 

Com’ è nata la tua passione per l’arte?

Mio papà è un pittore ed io già da piccolissima amavo passare i pomeriggi nel suo studio e sperimentare con pennelli e colori, creando i miei primi “capolavori”. Da sempre ho visitato musei e da sempre, il museo è il mio luogo del cuore. Ogni volta che entro in un museo è come se riuscissi ad estraniarmi dalla realtà e la mia mente inizia a viaggiare: per me avviene una sorta di magia.  I miei artisti preferiti sono Mark Rothko, Francis Bacon, Cy Twombly e Anselm Kiefer. 

Nutro anche un grande amore per gli animali e una grande passione per la moda e per il design, come dico sempre amo tutto ciò che è bello.  Ora lavoro con i bambini, con i quali organizzo anche dei laboratori artistici, è un lavoro che amo e che mi gratifica tanto.

Amo viaggiare e visitare posti sempre diversi, in compagnia di mio marito che è da 16 anni il mio miglior compagno di viaggio e di vita.

Qual è il tuo sogno nel cassetto?

Il mio sogno nel cassetto è quello di fare il giro del mondo e vedere tutto ciò che ho visto (per ora) solo sui libri.

Cosa significa per te “luce”?

Luce per me è amore, darne e riceverne. Luce è il sorriso di mio marito, lo sguardo della mia cagnolina, Luce è famiglia. 

Aurora indossa: panta Pandora in fantasia camou verde e maglia Mosca in fantasia camou verde.

Se vuoi conoscere Aurora, la trovi qui: @auroradellerose.